mercoledì 5 settembre 2012

Schema "Viva la pasta" - "Viva la pasta" pattern

Tra i lavori che vorrei ricamare che ho elencato in calce alla pagina, ho inserito anche lo schema di Veronique Enginger che io chiamo "Viva la pasta". Qualche amica mi ha chiesto qual'è. Eccolo:

One of my projects you can read among my wishlist down on this page is "Viva la pasta" from Veronique Enginger. Some friends of mine asked me what is it. Here it is:



Non è un amore? It's cute, isn't it?
Ho deciso che ci lavorerò dal 2013. La mia cucina me lo chiede con urgenza. I've just decided to begin this project next year, my kitchen claims it!

Fiore




13 commenti:

  1. Fiore, che rivista è? CPDC?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, il suo predecessore, De Fil en Aiguille.
      Che dici lo ricamiamo nel 2013?

      Elimina
  2. Ciao, mi posso aggiungere?
    Manu

    RispondiElimina
  3. Direi che è uno schema adattissimo ad una cucina :o)
    Baci
    cri

    RispondiElimina
  4. Ciao Fiore,
    hai ragione è un bellissimo schema. Starebbe benissimo anche nella mia cucina.
    Peccato la rivista non si trovi più... credo. Sai dirmi il numero?
    Grazie

    Rosanna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hors-serie n. 6 cuisine.
      Ciao.
      Fiore

      Elimina
    2. ....sono anni che ho lì accantonato lo schema per poterlo ricamare, ma ancora ad oggi non ci sono riuscita ! mi è sempre piaciuto dal primo momento che ho sfogliato la rivista ...
      se ne organizzerai un SAL ci penserò ben bene per parteciparvi , l'invito è davvero allettante !
      un abbraccio Luly

      Elimina
    3. Anche io ce l'ho lì accantonato, pronto per essere ricamato, persino con tutti i materiali pronti nella loro bustina! Quando potrebbe essere un momento buono per cominciare, secondo te?
      Anche io ti abbraccio. Ti va di fare il SAL Vanitoso insieme?
      Fiore

      Elimina
  5. Ce l'ho! Certo, se fai un SAL ci sono! Dal 2013 però :)

    RispondiElimina
  6. Bello...tu sei una tentatrice!!!
    Mi pare di avere questo numero della rivista, non essendomi abbonata subitissimo alcuni mi mancano.
    Guarderò...vedremo; ho programmato talmente tante cose da fare....
    Ma se io, invece di passare 10 ore della mia giornata in ufficio molto spesso ad arrabbiarmi, le passassi a casa mia con una tela, un ago e uno schema non sarebbe meglio?
    Buona giornata
    Mila

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non me ne parlare proprio, in mezzo a tutte queste cartacce ed a persone esaurite!
      Voglio la calma e la serenità delle stoffe ed la tenerezza dei miei filati!
      Buona giornata anche a te.
      Fiore

      Elimina
  7. Grazie per le informazioni Fiore...
    Rosanna

    RispondiElimina